Olio idratante, il migliore amico per la nostra pelle

L'olio idratante è il miglior amico per la nostra pelle, soprattutto perchè previene la secchezza e ci protegge dal freddo. Ecco i cinque oli idratanti naturali che fanno miracoli

La pelle è il nostro organo più esposto, e quello che porta i segni del tempo: vento, sole, perdite e acquisizione di peso, gravidanze e l’inesorabile passare degli anni. Ci sono due regole fondamentali per preservare la nostra pelle: protezione e idratazione. La protezione dal sole deve essere costante nei mesi estivi, e per il vento ed il freddo l’idratazione è l’unico modo di preparare la pelle.

Per idratare la pelle esistono molti modi: creme, lozioni, mousse, ma il metodo più naturale è quello di usare l’olio idratante. Infatti, si trovano facilmente quelli puri in commercio, in erboristeria o negli ipermercati, a prezzi decisamente accessibili. Per usare l’olio, il metodo migliore è quello di lasciare la pelle inumidita per aiutarne l’assorbimento. Ma quali sono i migliori? E come sceglierlo? Ecco i cinque migliori oli per l’idratazione del corpo.

Olio di Jojoba

olio-jojoba

L’olio di jojoba è leggero ed ha la capacità di penetrare velocemente nella pelle, per questo motivo si può usare anche di inverno. È un olio ricco di vitamine, come la E, la B2 e B3, ed è adatto a tutti i tipi di pelle. In particolar modo è indicato per la pelle secca, ma anche per quella grassa ed acneica, perché ha la capacità di pulire i pori e di regolarizzare la produzione di sebo. Inoltre, è in grado di contrastare diversi problemi della pelle come la psoriasi, il prurito, l’eczema, gli arrossamenti e le bruciature causate dal sole.

Olio di rosa Mosqueta

olio-rosa-mosqueta

L’olio di rosa Mosqueta è un olio pregiato e costoso, ma le sue proprietà cicatrizzanti sono indiscutibili. Infatti, è ricco di acidi polinsaturi che sono i principali responsabili dei suoi effetti cosmetico-dermatologici, poiché indispensabili per i processi di rinnovamento dell’epidermide. È, quindi, un ottimo rimedio per far rimarginare le ferite e per levigare le smagliature, ma anche contro le macchie dovute all’anzianità. Se ne consiglia un uso quotidiano.

Olio di Argan

olio-argan

L’olio di Argan è un olio ricco di vitamina E, acidi grassi e flavonoidi, i quali svolgono un’azione di prevenzione dell’invecchiamento dei tessuti cutanei contrastando la formazione dei radicali liberi. È un olio molto denso ed è poco indicato da usare d’estate; meglio utilizzarlo in inverno e sulla pelle bagnata, in modo da creare un’emulsione. Si può anche usare direttamente nella vasca da bagno, aggiungendo alcune gocce di olio all’acqua. Potete usarlo anche col sale per creare un ottimo scrub per la pelle.

Olio di cocco

olio-cocco

L’olio di cocco è un olio che possiede tante qualità benefiche. Grazie alla presenza di acidi grassi è ottimo per idratare la pelle e i capelli, ed è così idratante che può essere usato per contrastare l’ispessimento dei talloni. In questo caso massaggiate i piedi e lasciatelo agire tutta la notte, magari usando dei calzoni per non sporcare. Inoltre rappresenta un buon rimedio per le cuticole.

Olio di mandorle dolci

olio-mandorle-dolci

L’olio di mandorle dolci, spremute a freddo, è un valido alleato per tutti i tipi di pelle. Sono risapute le sue qualità cicatrizzanti, tanto da essere il migliore amico di ogni donne in gravidanza. Anche in questo caso, l’olio è molto viscoso, quindi meglio applicarlo sulla pelle bagnata per favorirne l’assorbimento. Ha un’azione emolliente, tanto che viene consigliato per irritazioni, allergie e dermatosi delle pelli dei bambini.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *