Come realizzare un pigiama party per la tua bambina e le sue amiche

La piccola di casa ci ha chiesto di organizzare un pigiama party? Ecco qualche idea per realizzarne uno davvero unico

Le più grandi di noi ricorderanno le scene memorabili di Grease e delle sue protagoniste mentre si confidano segreti inconfessabili durante un pigiama party.

In realtà, quella di queste feste notturne, trascorse sotto le coperte a raccontarsi storie, è diventata negli ultimi anni una vera e propria moda sempre più diffusa, soprattutto tra le giovanissime. Chi ha bimbe di 6-7 anni si sarà spesso sentita rivolgere la richiesta: “Mamma, mi organizzi un pigiama party?” Come rispondere di no? Ma soprattutto, come organizzare un pigiama party a regola d’arte? Vediamo insieme quali sono le cose fondamentali per regalare un pigiama party da sogno alla tua bambina.

Partiamo dagli inviti: cerchiamo nel web, insieme alla piccola padrona di casa, un fumetto che rappresenti una camicia da notte o un lettino, stampiamole su cartoncino rigido e utilizziamo il retro per scrivere il nome delle giovani invitate: sarà un invito unico e molto apprezzato da tutte le amichette della nostra bimba.

Anche se a tutte le partecipanti sarà detto di portare con sé spazzolino da denti, pigiama e sacco a pelo, procuriamocene qualcuno in più, magari in vista di un’invitata dell’ultim’ora.

Un’altra questione importante è: cosa preparare per cena per le nostre ospiti? La pizza mette sempre d’accordo tutti, magari da mangiare sedute per terra, in circolo, così da aumentare il loro senso di complicità, di affiatamento, ma è importante anche pensare al dolce: biscotti da fare tutte assieme? Marshmallows? Caramelle e cioccolatini? In fondo è festa, tutto è permesso!

Non meno importante per l’organizzazione del pigiama party è l’intrattenimento: cosa amano fare le ragazzine? Ovviamente, Ballare. Creiamo una playlist con tutti i pezzi più ascoltati del momento, così che le ragazzine possano ballare sulle note dei loro brani preferiti, o in alternativa, per un divertimento un po’ più soft, procuriamoci coralli, corallini, fili, nastri e perline a volontà, così che ognuna possa realizzare braccialetti e collane e divertirsi ad indossarle.

Quando sarà ora di andare a nanna, assicuriamoci che le nostre giovani amiche siano tutte serene, che nessuna lamenti l’assenza di casa, o della mamma, e spegniamo la luce.
Le sentiremo chiacchierare per tutta la notte, ma alla fine crolleranno.

Al risveglio, dopo una ricca colazione, lasciamole andare via con un piccolo regalino: una piccola pianta grassa, le formine con cui abbiamo fatto assieme i biscotti, o un piccolo kit per realizzare bijoux. Le bimbe rimarranno entusiaste e la nostra piccola sarà felice di aver organizzato una festa davvero super.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *