Regali di Natale fai da te: consigli e suggerimenti

Fare dei doni a Natale è un'usanza ormai ben consolidata. E se provassimo a uscire dalle logiche consumistiche e realizzare dei regali di Natale fai da te?

Natale è il periodo dell’anno in cui si fanno più regali: è un modo per esprimere i propri sentimenti alle persone a cui vogliamo bene e augurare sempre pace e serenità.

Con il passare del tempo l’usanza di fare dei regali a Natale è diventata quasi un obbligo e il dono di Natale da “pensierino” è diventato un qualcosa di economicamente importante, con tutto quello che ciò comporta. Si dice sempre che il Natale è ormai consumistico e che si sia perso il vero senso di questa festa, una festa che celebra prima di tutto la vita e poi la pace e la gioia. È vero che il Natale oggi è consumistico ma è anche altrettanto vero che possiamo cambiare le cose: nessuno ci vieta di fare dei regali più semplici a Natale o di realizzarli noi stessi.

Regalare dei doni realizzati in casa ha diversi valori aggiunti: oltre al fatto di essere molto più ecologici di quelli commerciali, sono anche un modo per dire alla persona a cui si donano che si è pensato a lei. Ci vuole del tempo, infatti, a realizzare un regalo in caso e voi impegnate quel tempo per la persona a cui il regalo andrà. Si comprende, così, che un regalo fatto in casa, allora, non ha tanto un valore economico, quanto simbolico e affettivo. Rientrano in quest’ottica anche le decorazioni fai da te per il Natale che, tra l’altro, possono essere delle ottime idee regalo.

Un primo regalo natalizio fai da te è senza dubbio del pane. Che c’entra, direte? Non dimentichiamo che etimologicamente Betlemme, il luogo in cui Gesù è nato, vuol dire Casa del Pane: regalare del pane fatto in casa a Natale, magari con dell’ottimo lievito madre, è un modo non solo di tornare alle origini, ma anche di augurare abbondanza e pienezza, tutti significati insiti in una pagnotta di pane. Come anche sottolineare l’importanza della condivisione. Per rimanere in ambito culinario, possiamo allargare i doni natalizi a dolci, per esempio, biscotti, conserve: insomma, se siete brave in cucina, non avrete certo difficoltà a preparare qualcosa come dono. E poi magari sbizzarritevi con le confezioni e i biglietti.

Se siete brave con ago e filo, vi si apre dinanzi un mondo di possibilità per i regali fai da te natalizi: dal semplice canovaccio a un copriletto, da asciugamani ad altre suppellettili che vi vengono in mente. Non c’è bisogno di realizzare capi di alta moda, ma semplici doni personalizzati per dire che avete pensato alla persona a cui li regalerete. In questo contesto rientrano anche i doni ricamati, anche son le semplici iniziali, o con qualche disegno più simpatico, soprattutto per i più piccoli.

Se, per vostra grande fortuna, siete dotate di spirito artistico, potrete sbizzarrirvi con regali fai da te di varia tipologia: da un disegno al découpage, da frasi belle scritte sui supporti più particolari a un quadro.

Non vi dovete disperare, comunque, se non avete particolari abilità manuali: potete sempre realizzare da voi stesse degli splendidi cesti natalizi, per esempio, procurandovi dei cesti in vimini e della paglia, potete riempirli con i prodotti che più piacciono alla persona a cui li regalerete e magari inserire qualche cosa di simpatico, o anche un libro in modo da personalizzare anche questo regalo, uscendo dalle logiche delle cose fatte in serie.

Infine, ultima idea per regali di Natale fai da te, è quella di personalizzare la confezione: potete acquistare un prodotto che proprio volete donare, ma almeno la confezione farla originale.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *