Sveglia la tua casa: cinque trucchi low cost per rinnovarla

Se hai voglia di rinnovare un po' la casa non è necessario spendere delle cifre folli: ecco i nostri consigli low cost per regalare una nuova immagine e una nuova energia alle tue stanze.

Hai la sensazione che in casa le stanze, ad esempio l’ingresso, la sala o la camera da letto, siano un po’ anonime e prive di personalità? Avresti voglia di rinnovare la tua casa, di fare dei cambiamenti, magari anche radicali, e acquistare dei mobili nuovi di zecca, ma non è proprio il momento migliore per spendere dei soldi per rinnovare l’arredamento?

Se sei convinta che per cambiare faccia alla tua casa sia necessario spendere tanto, sei davvero fuori strada: a volte basta fare delle modifiche molto piccole e semplici  per rinnovare completamente una stanza, ed ottenere dei risultati veramente incredibili, spendendo pochissimo, o addirittura senza spendere nemmeno un euro. Ecco allora cinque trucchi low cost per rinnovare la tua casa a costo zero, o quasi.

1. Aggiungi un tocco di colore

Giocare con il colore è uno dei modi più immediati e forse più semplici per cambiare radicalmente l’aspetto di una stanza, regalandogli una nuova vita, magari anche facendola sembrare più grande. Sicuramente una prima soluzione potrebbe essere dipingere le pareti, tutte e quattro o magari anche una soltanto, di un colore acceso, un bel verde profondo per la camera da letto, ed un colore allegro e acceso per la sala, come una tonalità di giallo o di rosso. Ma senza lanciarsi subito in cambiamenti radicali, si possono ottenere risultati davvero incredibili anche solo aggiungendo dei complementi di arredo colorati, come ad esempio cuscini, soprammobili o tende.

2. Aggiungi qualcosa di nuovo

Anche un solo particolare può dare la sensazione di avere rinnovato profondamente l’arredamento della stanza. Prova ad aggiungere qualcosa, una lampada, un tappeto colorato o una pianta da appartamento, e prova a cambiare il rivestimento del divano, osando con un colore acceso o con una fantasia moderna: l’effetto è assicurato.

3. Cambia la disposizione dei mobili

E se invece di cambiare i mobili provassi semplicemente a disporli in maniera diversa? Cambiare la collocazione dei mobili serve a modificare completamente l’aspetto della stanza, facendo sembrare l’arredamento come se fosse nuovo di zecca. Se le dimensioni delle stanze lo consentono, prova a spostare il divano, le poltrone ed i punti luce, e con un pomeriggio di lavoro riuscirai a rinnovare completamente l’aspetto del tuo salotto.

4. Appendi dei nuovi quadri alle pareti

Aggiungere dei quadri per riempire delle pareti che adesso sono vuote, oppure sostituire un gruppo di quadri piccoli con un unico quadro più grande può davvero fare la differenza. Ovviamente, non è necessario spendere delle grandi cifre per acquistare dei quadri d’autore: in commercio esistono delle bellissime riproduzioni di quadri famosi, delle fotografie di panorami urbani e naturali di varie dimensioni, che da soli possono regalare personalità ad una parete che magari fino ad ora non era stata sufficientemente valorizzata.

5. Prova ad eliminare qualcosa

Non sempre per rinnovare l’aspetto di una stanza è indispensabile aggiungere qualcosa: a volte, piuttosto, la soluzione vincente può essere quella di eliminare qualcosa, creando intenzionalmente un vuoto, e la sensazione di uno spazio più ampio e più arioso. Si tratta di un consiglio rivolto soprattutto a chi vive in una casa molto piena di mobili, soprammobili e quadri alle pareti: svuotare un po’ le stanze le farà sembrare come nuove.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *