Tendenze unghie Autunno/Inverno: a mandorla o squadrate?

Ecco le ultime tendenze in fatto di unghie: quali sono le forme più in voga? E quali sono le più adatte per le vostre mani?

Dopo le sensuali unghie a stiletto dello scorso anno, la stagione Autunno/Inverno 2015-2016 vede il ritorno delle unghie corte o di media lunghezza e preferibilmente arrotondate. La tendenza dunque è quella di dire addio alle forme appuntite o troppo squadrate, a favore delle più armoniose unghie a mandorla o ovali.

I colori della nuova stagionesono quelli visti sulle passerelle delle settimane della moda: il grigio in tutte le sue nuances, il marsala e il blu metallizzato, oltre agli evergreen come il rosso, il bianco e il nude, da utilizzare solo dopo una manicure perfetta. Il must è abbinare il colore dello smalto al rossetto, sia nelle tonalità classiche che in quelle più inusuali, come ad esempio il blu cobalto. Anche la french manicure ritorna in voga, sia nella versione standard che in quella a fantasie geometriche ispirata agli anni Settanta e realizzata con colori vivaci e in contrasto tra loro. L’ultima tendenza è rappresentata dalle unghie half moon, lanciate dalla famosa modella e ballerina di burlesque statunitense Dita von Teese.

dita-von-teese-unghie-half-moon

Ovviamente, è importante ricordare che la forma delle unghie deve prima di tutto valorizzare la mano e per sceglierla dovete tenere conto della struttura delle vostre dita; se avete dita corte e paffute è meglio evitare le unghie a stiletto e puntare su quelle a mandorla o ovali, che faranno immediatamente sembrare le vostre dita più lunghe e sottili; in questo caso scegliete uno smalto monocolore, meglio ancora se di una tonalità scura, per un effetto glam assicurato. Se invece avete dita affusolate e amate le nail art potete optare per le unghie squadrate; l’unico lato negativo è che le unghie squadrate, esattamente come quelle a stiletto, sono molto difficili da mantenere perché tendono ad impigliarsi su ogni oggetto che capita a tiro, dunque dovrete fare molta attenzione. Un buon compromesso è rappresentato dalle unghie squovali, che come suggerisce il nome uniscono la particolarità dell’unghia squadrata con la praticità di quella ovale e stanno bene a tutte, a patto che l’unghia sia almeno di media lunghezza. Per realizzare questo tipo di unghie è sufficiente limarle come si farebbe per ottenere una manicure squadrata, ma andando poi a smussare gli angoli in modo molto evidente.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *