La tua vita è una sitcom? Ecco i segnali

I cinque segnali che ti svelano quanto la tua vita sia simile ad una sitcom

Sei appassionata di sitcom e ad ogni puntata ti ritrovi nelle avventure e disavventure dei protagonisti? Potrebbe non essere solo un’impressione; ecco i cinque segnali che ti dicono che stai vivendo come in un telefilm.

I tuoi amici

Elemento fondamentale di ogni sitcom che si rispetti è il gruppo di amici fidati, storici e assortiti: maschi e femmine, seriosi e buffi, ognuno con un proprio ruolo ben definito all’interno del gruppo. Vi ritrovate sempre nello stesso luogo (un locale o la casa di uno di voi) e trascorrete insieme ogni momento libero. Ovviamente all’interno del gruppo ci sono: il nerd, sempre intento a “smanettare” sul pc, la svampita, che è tanto attenta al suo aspetto, ma ha sempre la testa tra le nuvole, e il folle, che vi trascina in avventure esilaranti.

new-girl-cast

Sono talmente presenti nella tua vita che hanno diritto di veto su tutto, anche sul tuo nuovo fidanzato; a volte vorresti strozzarli, ma non potresti mai fare a meno di loro.

La tua assurda famiglia

monica-ross-friends

Ogni protagonista di sitcom ha almeno un parente strambo, quando non un’intera famiglia della quale vergognarsi un po’. Anche se non arrivi a questi eccessi, hai un fratello o una sorella che sono esattamente il tuo opposto e dei genitori che trovi pesanti, imbarazzanti e fastidiosi, ma che per qualche incomprensibile motivo i tuoi amici trovano incredibilmente divertenti.

Tira e molla e tanto dramma

ross-rachel-friends

Al centro di un copione degno di essere letto e messo in scena, c’è la storia d’amore per eccellenza, quella tra te e il tuo ragazzo che vi prendete e vi lasciate ogni cinque minuti, ovviamente sempre con tanto di drammi e fuochi d’artificio. Se invece sei single, incontri continuamente uomini sbagliati, strani, fissati, ridicoli o con i quali stringi relazioni che poi non finiscono mai serenamente. Nella tua vita non manca nemmeno l’ex di turno, un po’ geloso, un po’ amico, sempre tra i piedi. La tua vita sentimentale, insomma, è un vero disastro, ma per quanto sia difficile da gestire, dà ai tuoi amici sempre qualcosa di cui parlare (e ridacchiare).

La tecnologia ti odia

penny-pc-bbt

Ogni tua giornata è un’avventura perché pare proprio che la tecnologia ti odi: la macchina che non parte, il pc che si fonde, il telefono che non cade semplicemente, ma si fracassa sul pavimento, quando non lo perdi nei posti più impensati. Ovviamente il tutto ti capita rispettivamente quando sei di fretta, hai un lavoro da terminare entro sera o sei in difficoltà e hai assoluto bisogno di fare una telefonata. Tu non vivi, sopravvivi e ogni sera hai davvero qualcosa da raccontare.

Capitano tutte a te

sofia-vergara-modern-family

Oltre alla tecnologia, anche il cosmo sembra avercela con te e quando non manda all’aria i tuoi piani (dalla semplice vacanza, che salta per un uragano non previsto, al colloquio di lavoro che è un disastro perché ti viene un eritema giusto in pieno viso), pone sulla tua strada una serie di ostacoli continui, al punto che, quando poi racconti cosa ti è successo, devi sempre concludere giurando che non si tratta di uno scherzo. Una vita complicata la tua, ma certo non puoi dire di annoiarti.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *