Il make up ideale per chi porta gli occhiali

Ecco dei semplici consigli per apparire sempre al top e che non vi faranno rimpiangere il fatto di portare gli occhiali

Le donne vogliono sempre essere ed apparire al top, si sa. Per questo motivo non dovete farvi spaventare dall’oculista che vi dirà che avrete bisogno degli occhiali, perché ormai sono diventati un accessorio moda tra i più glamour sul mercato.

Di tutti i tipi, modelli, colori, forme, si ha una vasta gamma tra cui scegliere il paio che più si adatterà al vostro viso, facendovi apparire sempre cool. È passato il periodo in cui chi portava gli occhiali veniva deriso da amici e parenti, perchè troppo nerd o “quattrocchi”: oggi gli occhiali sono di moda e, se scelti in modo accurato, riescono a risaltare lo sguardo di ogni donna. Pensate che c’è chi, addirittura, compra montature finte (senza lenti graduate) pur di indossarli: più moda di questa!

Il problema, però, nasce dopo, una volta aquistati, in quanto si materializzerà in voi una domanda: “come mi trucco?” oppure, “mi impediranno di truccarmi come voglio?” La risposta è una: assolutamente no. Gli occhiali dovranno rappresentare quell’accessorio in più che vi caratterizzerà e valorizzerà, ma non limiterà nell’uso del makeup.

Piccole precisazioni

Se siete miopi puntate ad ingrandire l’occhio, in quanto le lenti da vista di questo tipo tendono a rimpicciolirlo. Potete farlo utilizzando sì l’amato l’eyeliner, ma stendendo una linea sottili, inoltre potreste usare nella rima inferiore dell’occhio una matita color burro, o comunque chiara, che vi renderà lo sguardo più aperto.

Se siete astigmatiche, ipermetropi o presbiti allora il ragionamento si inverte: dovreste definire meglio l’occhio, in quanto lenti di questo tipo tendono ad ingrandire l’occhio. Per questo motivo gli ombretti satinati sono preferiti a quelli glitterati ad esempio e l’uso di pennelli specifici vi aiuteranno a stendere bene ogni prodotto (gli errori, ahimè, con queste lenti tendono a vedersi leggermente di più).

Consigli validi per tutte:

Se scegliete una montatura colorata prediligete ombretti neutri, o perlomeno colori che si abbinino bene al vostro paio di occhiali, al contrario, sarete più libere di giocare con i colori se sceglierete una montatura nera; evitate l’effetto panda non superando mai la linea di definizione degli occhiali; il mascara preferitelo volumizzante, in quanto uno allungante rischierebbe di far toccare le vostre ciglia contro la lente; gli smokey eyes si possono fare, ma sempre nelle giuste dosi, perché ricordate che qualsiasi paio di occhiali voi sceglierete tenderà comunque a costringere un po’ lo sguardo, ecco perché sono preferiti colori neutri, anche sfumati tra loro, accompagnati da una leggera linea di eyeliner, matita o kajal nero (ma anche colorato perché no, fermo restando che teniate a mente il piccolo problema dell’abbinamento dei colori).

Valorizzate l’arcata sopraccigliare con degli ombretti illuminanti, color beige, avorio o crema; le sopracciglia, mi raccomando, sempre in ordine, quindi nel caso ci fossero delle mancanze colmatele con dell’ombretto adatto o una più specifica matita per sopracciglia; illuminate viso e sguardo, in quanto gli occhiali di per sé tendono a freddarli un po’, quindi puntate a blush in crema (in quanto più resistente del classico in polvere) e ad illuminanti che contrastino le occhiaie, dato che le montature tendono ad accentuarle, quindi scegliete sempre il giusto correttore e per dare un tocco in più potreste picchiettarne subito dopo uno più riflettente.

Per ogni donna c’è il giusto make up: con o senza occhiali sarete sempre al top.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *