Mamma manda dei messaggi al figlio morto ma un giorno riceve un’inaspettata risposta

Carol è la mamma di Taylor, deceduto in un incidente, ma lei ha continuato ad inviargli messaggi sul cellulare. Non ha mai ricevuto una risposta, fino a qualche giorno fa

Per esorcizzare il dolore che solo perdere un figlio può causare, Carol Adler ha continuato a scrivere messaggi al numero di telefono del suo Taylor, consapevole che non avrebbe più avuto possibilità di sentire squillare il telefono per una risposta.

Suo figlio sognava di diventare un poliziotto. Era cadetto della polizia del Colorado e purtroppo il 23 maggio 2015 il ragazzo se n’è andato, causa un grave incidente stradale. Taylor è morto da eroe, salvando il suo amico e collega Clinton Rushing. Il destino ha voluto che, un giorno, la mamma ricevesse una risposta proprio dal numero di suo figlio. Il mittente era il Sergente Kell Hulsey del Dipartimento di Polizia di Greeley, nuovo proprietario del numero. Il sergente era la personificazione dei sogni del suo adorato figlio: l’uomo che Taylor desiderava diventare. Mr. Hulsey aveva contattato Carol per comunicarle che i suoi messaggi ora erano letti da qualcuno e che il numero era stato acquisito da lui.

Immaginate la sorpresa nel ricevere un messaggio dal numero del figlio deceduto. Per la madre è stato un segno: poteva finalmente lasciare andare suo figlio e mettersi il cuore in pace elaborando il lutto.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *