Pranzo fuori casa? Ecco i migliori contenitori per la “schiscetta”

Non potete più rinunciare al pranzo portato da casa, ma avete bisogno di un nuovo contenitore per il trasporto? Ne esistono di tutte le forme

Il “pranzo al sacco” è sempre stata un’ottima soluzione per portarsi le vivande da casa, in ufficio o per una gita fuori porta, evitando così di spendere troppi soldi al ristorante. In passato erano gli operai delle fabbriche ad avere la “gavetta” per riporre il pranzo (spesso era anche dotata di pentolino), mentre oggi la “schiscetta” – termine che deriva dal milanese schisciare, cioè schiacciare – sta conquistando proprio tutti.

Portarsi il pranzo in ufficio è diventata un’ottima soluzione per poter mangiare quello che si vuole senza doversi adattare alle proposte del ristorante o a un fugace panino che spesso non sazia o è troppo condito. La schiscetta sta diventando un vero stile di vita, tant’è che sul web abbondano le ricette a lei dedicate; ma un pranzo che si rispetti deve avere il contenitore giusto e, negli ultimi anni, la scelta è aumentata. La Lunch Box, infatti, diventa di design, può contenere più portate insieme ed è compatta per essere trasportata con facilità. Ecco alcune proposte.

Lunchbox Compleat in silicone

compleat

Compleat è una borsa porta-pranzo in silicone, completamente flessibile e che si chiude ermeticamente. Protegge il cibo ed è perfetta per pasta, insalate, panini e anche zuppe. Può essere lavata in lavastoviglie ed è ideale per riscaldare le vivande del microonde. Si può trovare in diversi colori (lilla, verde, azzurro e rosso) ed ha un prezzo che parte dai 10 euro.

MonBento Original

monbento

Ideale per i pranzi in ufficio e i pic nic, la MonBento Original è composta da due recipienti ermetici ideali per separare le portate. Ogni recipiente ha un tappo che assicura la chiusura al 100 % ed è a prova di liquidi. Come la Compleat può essere lavata in lavastoviglie e utilizzata in microonde. Il prezzo di questa lunch box è di 32 euro ed è disponibile in varie combinazioni di colori, per poter personalizzare totalmente la propria pausa pranzo con un oggetto di design.

Portavivande Festmaltid di Ikea

ikea

Molto economico e facilmente reperibile è il nuovo portavivande di Ikea. Ha un costo di soli € 4,99 e contiene all’interno due contenitori rimuovibili che vanno a formare tre scomparti in cui dividere le varie portate. La guarnizione in silicone evita che il cibo si versi all’esterno e il tappo in plastica trasparente consente di vedere il cibo all’interno, una soluzione comoda se si pensa di utilizzarlo per conservare gli alimenti nel congelatore.

Geisha Bento Box

geisha-bento-box

Per le amanti del Giappone esiste una bento box a forma di piccola Geisha. Questo porta-pranzo è composto da tre contenitori per accogliere differenti preparazioni. È studiato nei minimi dettagli, le rifiniture sono curate ed è disponibile in altre fantasie: se state pensando di fare un regalo a un uomo, esiste anche la versione Samurai.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *