Sopracciglia perfette: tattoo o make up?

Volete rendere le vostre sopracciglia perfette? Siete indecise se fare il tattoo? Ecco tutti i pro e i contro

Le sopracciglia sono un elemento fondamentale del viso poiché incorniciano gli occhi e danno profondità allo sguardo. Depilarle, rimuovendo i peletti in eccesso, è fondamentale per avere un aspetto curato, ma non è l’unica cosa da fare per valorizzarle.

Ridefinire le sopracciglia
, con il make up o il tattoo, permette di rendere più armonioso il viso e completare un bel trucco, donandogli maggiore carattere. Generalmente è bene cercare di rimanere fedeli alla naturale forma delle sopracciglia, andando a riempire eventuali buchetti che sono naturali; ma nulla toglie che si possa anche modificare la forma donando una diversa luce e apertura allo sguardo. Il modo più semplice e utilizzato per fare ciò è il make-up, ma chi ha delle sopracciglia molto rade preferisce il tatuaggio o, addirittura, le extension per sopracciglia (tecnica che ha spopolato negli Stati Uniti). Cosa preferire tra tattoo e make up?

Tipologie di tattoo

Sempre più donne decidono di ricorrere al tatuaggio alle sopracciglia e scelgono una delle due tipologie: il tatuaggio permanente e il tatuaggio semi-permanente. Il primo, come è intuibile, è un vero e proprio tatuaggio che vi accompagnerà per tutta la vita. Il secondo, invece, viene effettuato con una tecnica di dermopigmentazione che coinvolge lo strato superficiale dell’epidermide e che svanisce con il passare del tempo e il ricambio cellulare.

I pro del tatuaggio alle sopracciglia

Uno dei pro del tatuaggio è proprio la possibilità di ricorrere al semi-permanente, un tatuaggio che, seppur vada ribattuto a distanza di poco tempo, permette di poter modificare la forma e il colore delle sopracciglia quando il risultato della precedente seduta sia svanito. Un buono specialista saprà realizzare un ottimo lavoro, anche affidandosi alla tecnica “pelo a pelo” che consiste nel riprodurre singolarmente ogni peletto per donare un effetto più naturale. Un’altro dei punti a favore del tatuaggio è sicuramente il fatto di non dover sistemare le sopracciglia tutte le mattine. Ridisegnare le sopracciglia con il make up, infatti, non è sempre facile; specialmente se si considera che richiede parecchio tempo e non sempre il risultato è ottimale.

I contro del tatuaggio alle sopracciglia

Il tatuaggio presenta anche alcuni contro e il più scontato, sebbene sia da tenere sempre in considerazione, è che il tatuaggio permanente non svanisce. Dovrete, quindi, tenere la forma scelta per tutta la vita sul viso o, al limite, tentare di modificarla affidandosi all’abilità del tatuatore. La cosa migliore è partire da un disegno sottile per poi ispessirlo gradualmente. Non sempre, inoltre, affidarsi a un centro tattoo qualsiasi è la scelta migliore. Cercate una persona specializzata nel tatuaggio alle sopracciglia per non ritrovarvi con un risultato innaturale e impreciso. Quante volte, poi, vi è capitato di vedere signore o ragazze con un tatuaggio che virava a una tonalità di verde? Con il tempo il pigmento può cambiare colore. Nonostante sia, quindi, un tatuaggio permanente con il passare degli anni andrà ritoccato per ridonare il giusto colore.

Meglio il make up?

Senza dubbio il tatuaggio e il riempimento con il trucco hanno due destinatari diversi. Se stai pensando di prendere appuntamento da un tatuatore è perché, probabilmente, hai sopracciglia molto rade e il riempimento con il solo make up non lo trovi adatto a te. Nei casi in cui il diradamento sia minimo il trucco è sicuramente da preferire. Riempire le piccolissime zone dove il sopracciglio è meno folto, o allungare un po’ la parte finale, è molto facile e non vi richiederà più di cinque minuti di tempo.

I migliori prodotti in commercio

Le case cosmetiche, specialmente negli ultimi anni, si sono sbizzarrite per quanto riguarda i prodotti per le sopracciglia; ne esistono di tutti i tipi. Se siete alla ricerca di un prodotto pratico ma che doni un effetto professionale, le matite Brow Divine di Nabla (€ 11,90) sono l’ideale. La Dipbrow Pomade di Anastasia Beverly Hills ($ 18) è indicata, invece, per una mano più esperta ed è una crema che va applicata con un pennello. L’ultima tendenza, infine, è il mascara per sopracciglia e il Just Browsing di Clinique (€ 20,35) si presenta sotto forma di mousse per andare a donare tridimensionalità dove manca.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *