Make up ideale per gli esami: il nude look

Un sobrio e facile nude make up, per un look fresco e super chic, ideale per i tuoi esami all'università

Ogni occasione richiede un make up appropriato, si sa.

Ci sono volte in cui, per occasioni che richiedono più serietà, ci troviamo impreparate e il nostro trucco risulta banale.Un esempio di maquillage che richiede più sobrietà è quello degli esami universitari: dobbiamo fare bella impressione sul docente, in tutti i sensi. Per questa specifica situazione, il nude look è un modo di truccarsi che sicuramente valorizzerà la nostra bellezza, senza eccedere o appesantire lo sguardo.

Cosa serve per un nude look perfetto?

Una palette di ombretti nude, fondotinta per la base, terra, lucidalabbra o rossetto nude matte, illuminante. In alternativa alla palette, o in caso non ne foste in possesso, vi basteranno 3 ombretti: marrone scuro, marrone chiaro/tortora, beige/champagne.

nudepalette

Iniziamo applicando il fondotinta in maniera omogenea su tutto il viso. Mi raccomando, la tonalità deve essere quella della vostra pelle, non più scuro, non più chiaro. Per capire se avete scelto il colore giusto, fate una prova testandolo sul vostro collo, precisamente tra il collo e il mento: la differenza con la vostra pelle non si deve vedere. Per le meno esperte, il nude look è una scoperta che rivoluzionerà il modo di truccarsi, dato che è velocissimo da fare e non richiede impegno, si utilizza sempre lo stesso pennello e il margine di errore è minimo, del resto sono colori che riprendono i toni della nostra carnagione.

Con un pennello prendiamo il marrone chiaro o il tortora e lo applichiamo su tutta la palpebra mobile. Non preoccupatevi se sbavate un po’ verso le sopracciglia. Successivamente prendiamo il marrone scuro ( non serve esagerare, basta che la puntina del pennello sia sporca del colore) e coloriamo solo la piega tra l’occhio e il sopracciglio, accentuando così la zona d’ombra naturale del nostro sguardo. Se volete marcare un po’ di più il contrasto, sfumate il marrone scuro verso l’alto e verso l’esterno, così la forma dell’occhio sembrerà allungarsi.
Prendete ora l’ombretto più chiaro e picchettatelo nella parte interna dell’occhio (verso il naso) in modo che si crei un punto più luminoso.

Se volete rendere il look più accattivante e avete un po’ più dimestichezza, riportare la sequenza dei colori utilizzati anche nella rima inferiore dell’occhio, a ridosso delle ciglia (come se sopra e sotto fossero simmetrici).

Per concludere, stendete un velo di illuminante sotto l’arcata sopraccigliare e una spolverata di terra sulle guance. Sorridete e applicate la terra con leggerezza, non vogliamo l’effetto bambolina.

Gloss o rossetto nude a lunga tenuta sono perfetti per le labbra.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *