La foto di una mamma orgogliosa del suo corpo: “Così è cambiato il mio corpo dopo la gravidanza”

Erica Andrews pubblica il suo selfie per incoraggiare e sostenere le altre neomamme

Erica Andrews è una neomamma dell’Ohio che ha deciso di mostrare orgogliosa il suo corpo, dopo aver messo al mondo il suo quinto figlio.

A sole 24 ore dal parto, mamma Erica si è scattata un selfie allo specchio: capelli raccolti, viso stanco, bimbo legato al seno con un panno, pancia e pannolino per adulti. Ed è bellissima, ha una bellezza che trasuda amore, fatica, orgoglio di essere fonte di vita. Il selfie è accompagnato da una didascalia: così è come appaio a distanza di 24 ore dal parto, il bambino in un’imbracatura, pelle a pelle, pannolino per adulti ed un bagliore roseo. La nascita ci apre come un terremoto, apre la terra ed io sono ancora un’intima e fragile preda di questa apertura. Mi sento emotiva, differente. Mi sento come se fossi sulla superficie increspata del mare, oscillando tra felicità, gratitudine, malinconia e dolore.

ericaA-mamma

Erica, dunque, ha fatto di più. Non ha postato una semplice fotografia, ha raccontato la gioia, il dolore, le fragilità, le insicurezze e gli sbalzi d’umore del periodo delicato che segue quello del parto. L’ha fatto con più intenzioni: immortalarsi, essendo l’ultima volta che proverà quelle sensazioni, abbattere il taboo che porta le donne a nascondersi per mesi e mesi dopo aver partorito, ma soprattutto, incoraggiare le altre neomamme: sono così anche io, mi sento felice, ma anche triste, grata, ma anche sofferente, ma non è la fine del mondo, è l’inizio di una vita, sussurra queste parole il gesto di Erica.

Golda Meir, disse:

Sono gli uomini ad essere discriminati. Non possono partorire i bambini. E nessuno cerca di fare qualcosa in proposito.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *