Dieci motivi per non acquistare (quasi) nulla durante i saldi

I saldi sono un'ottima occasione per fare acquisti, eppure ci sono diversi motivi validi per evitarli e acquistare quello che ci serve quando non è periodo di saldi

I saldi sono l’occasione per poter acquistare qualcosa che ci piace tanto a un prezzo ridotto e in alcune occasione diventano il momento perfetto per non lasciarsi scappare un’opportunità.

Tuttavia, i saldi spesso fanno uscire di senno, in senso figurato, chi acquista e diventano motivo per comprare quasi in maniera compulsiva. Ben vengano acquisti scontati, naturalmente, ma è necessario anche fermarsi e porsi delle domande. Si ha veramente bisogno di quel vestito? E poi: vale veramente la pena comprare durante i saldi? Lo sconto a volte ha un effetto strano sulla psiche e fa sembrare appetibile un qualcosa che in altre occasioni non degneremmo nemmeno di uno sguardo. Ogni volta che si legge la parola “saldi” deve scattare in noi una domanda se c’è veramente bisogno di quel capo o quell’oggetto: se la risposta è positiva allora lo si compra senza problemi, se invece la risposta è negativa o titubante allora forse vale la pena soprassedere. Proviamo a dare uno sguardo a dieci motivi per non acquistare nulla – o quasi – durante i saldi.

Armadi pieni

Gli armadi spesso traboccano di vestiti: è proprio necessario aggiungervi altro? Fermarsi un attimo a riflettere sul poco spazio disponibile è un esercizio salutare, sia per la gestione della casa che per quella del portafogli! La “roba”, per dirla con Giovanni Verga, non deve fagocitarci. E anche se nell’armadio ci fosse spazio libero, acquistare senza criteri solo perché ci sono i saldi non è una buona soluzione.

L’ambiente

Le cose che non usiamo spesso vanno a finire nella spazzatura. Tonnellate e tonnellate di vestiti che non servono a nulla. Sempre più case di moda sono attente all’ambiente, perché non dovremmo esserlo anche noi? Riutilizzare un vestito, riciclare un oggetto è un’idea nobile e che fa bene a noi e ai nostri figli.

Fuori commercio

Quel vestito o quella borsa che tanto ti piaceva, che ti ha fatto fermare più di una volta dinanzi alla vetrina, non è più in vendita. Pertanto, se veramente ti piace una cosa e la desideri, comprala senza aspettare i saldi!

Acquisti compulsivi

I saldi fomentano gli acquisti compulsivi che poi si traducono in sensi di colpa per aver speso di più (a volte molto di più!) di quello che potevamo: vale la pena?

I saldi perfetti arrivano alla fine

I saldi che solitamente meritano sono gli ultimi, quando la stagione dei saldi sta per terminare o quando lo stock sta per finire. Quindi perché correre? E comunque, vale quanto detto in precedenza: se aspetti i saldi rischi che un capo non sia più in vendita. Se ti piace, compralo, saldi o non saldi.

Comodità

I saldi, spesso, significano code, sia per provare i prodotti che per pagarli: 5 euro di sconto giustificano una tale perdita di tempo? Il problema si può risolvere con gli acquisti online, ma anche in questo caso la questione tempo ha la sua portanza: se vuoi restituire qualcosa, devi preparare il pacco, andare alle Poste, fare la fila e spedirlo. E attendere.

Capi della stagione passata o in cattivo stato

Alcuni negozi o ditte di abbigliamento approfittano dei saldi per rimettere in vendita capi invenduti delle stagioni passate. Per non parlare dei capi rovinati in cui puoi imbatterti.

Non si comprano abiti di qualità

I saldi ci portano verso il lato oscuro del low cost: là dove ci sono più offerte è più facile incappare nella fregatura. Durante i soldi bisognerebbe comprare poco e porre la massima attenzione alla qualità.

Delusione

Gli sconti possono arrivare a essere una vera e propria delusione per diverse ragioni: non trovi mai quello che cerchi, non c’è nulla della tua taglia e via dicendo. Così, dopo l’euforia del primo momento arriva la depressione.

Sconti bassi

Molti capi sono scontati veramente di poco, per cui il risparmio è quasi nullo.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *