Tutti i segreti per avere una casa sempre ordinata

Una cosa ordinata è il sogno di tutte noi, ma come fare per non passare tutto il tempo libero a risistemarla? Ecco qualche consiglio

Non è facile avere una casa ordinata in ogni momento, specialmente se il lavoro impegna gran parte della giornata e a convivere nella stessa abitazione sono più persone.

Ci vuole molto poco per creare disordine. È sufficiente lasciare le scarpe fuori dalla scarpiera, non rifare il letto al mattino oppure non rimettere a posto il make up dopo essersi truccate. Colpevole la fretta che impone di vivere le giornate sempre di corsa, anche le più perfezioniste devono confrontarsi con questo problema. Risistemare la casa richiede parecchio tempo e capita spesso di dover passare il week-end a riordinare e pulire la casa per recuperare quello che non si è fatto durante la settimana. Rendere queste mansioni più veloci è davvero semplice se si mettono in pratica alcuni piccoli accorgimenti che vi permetteranno di tenere tutto in ordine, sacrificando solo pochi minuti della vostra giornata.

Rimetti ogni cosa al suo posto

Può sembrare un consiglio banale, ma seguirlo fa risparmiare gran parte della fatica e del tempo. Quante volte vi trovate a passare minuti oppure ore a ricollocare al proprio posto le cose che sono state prese e lasciate in giro? Rimettete a posto i libri subito dopo averli consultati e sistemate la biancheria nei cassetti dopo averla stirata. Non sarà facile per le più pigre, ma vedrete come dopo qualche giorno risulterà naturale.

Dedicate i “tempi morti” al riordino

Riuscire a dedicare del tempo alla casa durante la settimana non è sempre facile. Il lavoro e la famiglia impegnano già molte ore della giornata e ritagliare qualche ora per riordinare sembra spesso impossibile. Perché allora non dedicare 15 o 20 minuti (tutti i giorni) a sistemare la casa per non rimandare tutto il lavoro al fine settimana? Potreste riordinare la camera dei bambini mentre la cena è in forno, ad esempio.

Nascondete i fili degli apparecchi elettrici

I fili “a vista” danno un’immediata sensazione di disordine. Nascondete quelli del tv e dello stereo, usando delle canaline o degli avvolgi-cavo, e dedicate un cassetto ai cavi di alimentazione di cellulari e pc portatili. Nello stesso cassetto potreste anche riporre i telecomandi dei vari apparecchi, così da avere tutto concentrato in un unico punto e le stanze visibilmente più in ordine.

Create un calendario delle pulizie e non rimandatele

Dedicate ogni giorno della settimana a una specifica mansione in modo da arrivare al sabato con delle minime cose da sistemare. Il lunedì potrebbe essere dedicato alla stanza da letto, il martedì al soggiorno e così via. Non rimandate al giorno dopo quello che potreste fare subito, se volete godervi un week-end rilassante.

Ricordatevi, in ogni caso, che la casa è il vostro luogo di relax e non preoccupatevi se non riuscite a renderla perfetta. L’importante è che lo stato in cui appare vi renda felici.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *