Saldi, si parte! Ecco i nostri consigli per affrontarli al meglio

Sono finalmente iniziati i saldi, ma la corsa allo shopping può rivelare qualche insidia. Ecco i nostri consigli per affrontarli al meglio

Sabato 1 luglio sono iniziati i saldi estivi in quasi tutte le regioni italiane. Tantissimi i ragazzi e le ragazze che hanno assediato i negozi, fatto code sotto il sole o all’interno dei centri commerciali nella speranza di trovare in sconto quel capo tanto desiderato ma considerato troppo costoso per le proprie tasche.

Fare shopping in tempo di saldi può rivelarsi un’impresa dal punto di vista fisico, tanto da poterla paragonare ad un vero e proprio sport, ma senza prenderla troppo seriamente può rivelarsi invece, al contrario, rilassante e piacevole.

Shopping per saldi, di cosa abbiamo bisogno?

Prima di avventurarci per i negozi, il primo consiglio è di aprire l’armadio e fare un check rapido di cosa abbiamo e cosa invece ci manca: tenere bene a mente tutti i capi già acquistati ci permette di evitare di spendere soldi inutili in qualcosa che già possediamo e di comprare solo ciò che effettivamente ci serve. Quante di noi hanno una gonna mai indossata perché difficilmente abbinabile con gli altri capi in guardaroba? Ecco perché lo shopping dovrebbe essere mirato a qualcosa in particolare.

Inoltre, setacciare l’armadio ci permette di fare anche un’ulteriore selezione sui capi che indossiamo con più frequenza e quelli che non portiamo più o ci vanno stretti/larghi: un’ottima soluzione, anche per guadagnare qualcosina, è metterli in vendita sui mercatini online, app per smartphone, come Depop e Shpock.

Shopping per saldi, come prepararsi

Ora che siete pronte ad andare a fare shopping, alcune accortezze per sopravvivere alla ressa nei negozi ed evitare di prendervi a capelli con le altre ragazze. Indossate un outfit comodo: pantaloncini o gonna, t-shirt non troppo aderente e scarpe comode, meglio se sandali bassi o ballerine. La prova dei capi nei camerini vi risulterà più agevole, gradevole e rapida: niente stringhe, tacchi, jeans o pantaloni fascianti. Anche per quanto riguarda gli accessori sarebbe da evitare il superfluo e munirsi di zainetto o borsetta a tracolla: le vostre spalle vi ringrazieranno e avere entrambe le mani libere tornerà utile a rovistare tra i capi appesi. Ricordatevi di portarvi dietro sempre una bottiglietta d’acqua per recuperare liquidi e qualche caramella a ridarvi energia.

Inutile dire che sarebbe meglio puntare la sveglia e sacrificare un po’ di sonno nel week-end per recarsi nei negozi all’apertura: eviterete code ai camerini, alle casse e potrete aggirarvi con maggiore tranquillità tra i reparti.

Shopping per saldi, attente ai cattivi affari

Infine qualche consiglio sui negozi e sulle precauzioni da seguire per evitare di fare cattivi affari: non è raro che i negozi approfittino degli sconti per tirare fuori rimasugli delle passate collezioni, riprezzare i capi e fare “finti” sconti o di mettere in vendita capi difettosi. Il nostro consiglio è quello di acquistare capi sulla cui etichetta è chiaramente visibile il prezzo pieno, la percentuale di sconto applicata e il prezzo finale. Alcune catene applicano sconti per fasce di prezzo (5, 7, 10, 15, 20 euro) riprezzando i capi e finendo per vendere una maglietta in saldo a 10,00 euro quando il prezzo pieno magari era 9,99 euro, oppure applicano una percentuale di sconto molto bassa. Attenzione anche alle più note catene di cui non sospettereste mai, in cui può capitare che i capi d’abbigliamento vengano riprezzati con un prezzo superiore per fingere che ci sia uno sconto quando in realtà il prezzo in saldo equivale a quello pieno, quindi nessuno sconto viene realmente applicato.

Questi sono i nostri consigli, raccolti direttamente delle ragazze della redazione, e che vogliamo condividere con voi per far sì che la vostra esperienza di shopping in questo periodo di promozioni sia piacevole e vi permetta di fare dei veri affari. Avete altri segreti o trucchi a cui non abbiamo pensato? Condivideteli con noi, siamo curiose.

Image credits: I love shopping

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *