Sophia Hadjipanteli: la modella col monociglio conquista tutti

21 anni, di Cipro, sta spopolando sulle passerelle di mezzo mondo e sui social network. «Voglio incoraggiare la tolleranza degli altri», ha spiegato Sophia Hadjipanteli.

Anche le sopracciglia, a volte, possono fare la differenza. Lo sa bene Sophia Hadjipanteli, che sta riscuotendo un grande successo grazie al suo look insolito e fuori dal comune.

Nata e cresciuta a Cipro, Sophia si è trasferita negli Stati Uniti, dove studia marketing all’Università del Maryland. Segni particolari?

Il monociglio scuro alla Frida Khalo, che ha reso in poco tempo Sophia una star delle passerelle ma soprattutto di Instagram, dove oggi è seguita da più di 200 mila follower.

Non dobbiamo aderire agli standard estetici proposti dalla società, siamo uniche e dovremmo piacerci così come siamo.

https://www.instagram.com/p/Bubg4pLhrdT/

La Hadjipanteli ha addirittura dato un nome alle sue folte sopracciglia: le ha chiamate Veronika. E le considera un plus in più per il suo look, come può essere un rossetto rosso o una borsa particolare.

Certo, le critiche non mancano – Instagram è pieno di haters e troll – ma la cipriota ne è incurante e va dritta per la sua strada, la cui antesignana è stata sicuramente Cara Delevingne con le sue sopracciglia folte.

Mi piace distinguermi dagli altri, è sempre stato così, anche da bambina

https://www.instagram.com/p/BuT–zsBlwG/

Non solo: Sophia ha pure creato un movimento, rappresentato dall’hashtag #UnibrowMovement, che sta spopolando sulle principali piattaforme.

Spero che normalizzerà le regole che la società ci impone per nascondere o correggere parti del nostro corpo. Voglio incoraggiare la tolleranza degli altri, l’accettazione delle differenze e, soprattutto, essere orgogliosi di chi siamo

In realtà, però, le sopracciglia di Sophia Hadjipanteli non sono naturali. La ragazza le aveva bionde e perfette, come tutti i suoi famigliari. Un giorno, stanca di tanta perfezione, ha deciso di colorarle di nero e stravolgere così il suo viso.

Io mi piaccio così. Guardo al mio monociglio come fosse una eyeliner ad ala di gabbiano o un rossetto rosso. Per me è normale, mi piace e non lo voglio cambiare

https://www.instagram.com/p/BuCoArZBNU9/

Dunque il pensiero di Sophia è chiaro: non dobbiamo piegarci agli standard estetici scelti da altri ma dobbiamo accettarci per come siamo, uniche e diverse.

Non sto facendo questo per convincere le persone ad apprezzare il mio monociglio, ma il messaggio che vorrei lanciare è quello che tutti possiamo accettare il nostro corpo così com’è

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.