Gonna a ruota in stile anni Cinquanta: come indossarla

La gonna a ruota anni Cinquanta è un capo intramontabile, ideale per crare outfit femminili e alla moda: ecco alcuni consigli utili su come indossarla

La moda anni Cinquanta è caratterizzata da uno stile molto femminile che esalta le forme del corpo, evidenziando i punti di forza e camuffando quelli di debolezza. La gonna a ruota è uno dei capi d’abbigliamento vintage ancora presente sulle passerelle e nei nostri armadi. Questo tipo di gonna aiuta a evidenziare il punto vita, nascondendo i difetti legati a fianchi larghi e cosce non snelle, regalando un tanto sognato vitino di vespa.

Come abbinarla

Abbinare la gonna a ruota è molto più semplice di quanto si possa credere. Per il modello invernale, solitamente elegante e lungo fino al ginocchio, scegliete una blusa o un dolcevita, oppure un maglione in tessuto sottile, da indossare dentro la gonna per mantenere il punto vita ben evidente. Se sopra alla blusa volete indossare un cardigan, sceglietene uno non troppo lungo, che non scenda sotto il punto vita. Se invece preferite un blazer, indossatene uno che sia molto corto, oppure uno sagomato in vita, per evitare l’effetto goffaggine. Un abbinamento molto glamour può essere quello tra una gonna a ruota in ecopelle e una semplice t-shirt, magari con delle stampe, mentre se preferite qualcosa di più divertente potete accostare una t-shirt o una blusa tinta unita con una gonna a pois, righe, cuori o qualsiasi altra fantasia allegra. Per quanto riguarda le scarpe, indossare un paio di décolleté è decisamente l’ideale, ma se volete realizzare un outfit più casual potete optare anche per le scarpe inglesine, oppure per delle ballerine. Un caso particolare è quello rappresentato dalla gonna a ruota in tulle, che potete abbinare sia ad una t-shirt o crop top, che con una blusa leggera. Questa romantica gonna si sposa benissimo sia con le scarpe col tacco che con le sneakers, le quali renderanno il vostro outfit sporty-chic.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *