Capelli flat waves: tutorial per un mosso perfetto

I capelli flat waves permettono di esaltare il mosso naturale e volutamente scomposto: vediamo insieme come realizzare delle onde perfette!

“Il sorriso è l’accessorio migliore che una donna possa indossare”, diceva al tempo l’indimenticata Audrey Hepburne. Anche i capelli, però, vogliono la loro parte: chi tra noi non vorrebbe sfoggiare capelli sempre perfetti, magari delle flat waves?

Capelli flat waves: come avere onde perfette

Tra i tagli e le pettinature più trendy del 2018 troviamo i capelli flat waves, italianizzati in “onde piatte”. Questo tipo di chioma permette di esaltare il mosso naturale e volutamente scomposto dei capelli, conferendo naturalezza senza rinunciare al movimento.

Dimenticate i ricci perfetti creati ad hoc grazie all’uso del ferretto, e fate spazio al mosso “stropicciato” che richiama il mosso naturale dei capelli asciugati al vento.

Capelli flat waves mossi

Come realizzare le flat waves

Realizzare le flat waves è molto spesso un gioco da ragazzi, procediamo passo passo: mentre asciugate i capelli con il phon, cercate di dargli una piega quanto più liscia possibile. Se necessario, prendete la piastra allisciando in modo superficiale la vostra chioma.

Poi dividete i vostri capelli in ciocche larghe, arrotolateli intorno alla piastra – è consigliata quella piccola dalla forma arrotondata – o al vostro ferretto e muoveteli verso l’esterno.

Esistono tantissimi altri modi per realizzare le flat waves. Prendete ad esempio una ciocca larga di capelli, e questa volta arrotolatela su se stessa. Poi, con la piastra, allisciatela.

Il metodo delle treccine

Se non disponete di questi strumenti per capelli, potete optare per le classiche treccine: ricordatevi di dividere i capelli sempre in ciocche larghe per evitare l’effetto frisè, e tenetele per qualche ora, magari la sera prima di andare a dormire. Una volta sciolti, vi accorgerete di avere onde ben definite e naturali. Se volete assicurarvi ancor di più la buona riuscita delle flat waves, prima di legare i capelli con treccine applicate un po’ di gel modellante.

La piastra apposita

Piastra Sonar a onde per flat waves

In commercio è possibile trovare anche una piastra apposita per le flat waves, dal corpo piatto ed un aspetto completamente diverso da quelle classiche. Questo tipo di piastra per capelli ha un’impugnatura e due o tre tubi di forma cilindrica. Dispone poi di un’apertura a pinza dentro la quale lasciare in posa i capelli per ottenere l’acconciatura desiderata. Quella in foto è di Sonar.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *